Home > Le testimonianze dei pazienti > Testimonianze dei pazienti. La testimonianza di Giusi, mamma di Giuseppe

(dal notiziario “W Ale Notizie n°31 del 21 marzo 2018)

Salve a tutti, sono Giusi, mamma di Giuseppe, 5 anni, che al momento della nascita presentava sulla spalla destra due “puntini” quasi impercettibili, i quali però nel giro di pochi mesi si sono espansi fino a raggiungere dimensioni piuttosto notevoli.Mio padre, medico, ha subito pensato che si trattasse di “angiomi” e, attraverso una conoscenza diretta con la dott.ssa Restaino, riuscimmo a fissare una consulenza presso “la Stanza di Ale” di Venosa, per capire meglio quale fosse la loro natura.
La nostra prima visita si tenne nel maggio (non ricordo con precisione la data) del 2013 e sin dal primo momento ci sentimmo a nostro agio, a contatto con persone estremamente professionali e umane, in un ambiente di una squisita accoglienza.
Il prof. De Stefano immediatamente elaborò una diagnosi precisa e mi diede la tranquillità e la sicurezza di cui avevo bisogno come madre. Un grandissimo professionista, di una umanità fuori dal comune, un MEDICO con la M MAIUSCOLA, come pochi!!
Abbiamo quindi iniziato un percorso fatto di controlli periodici, puntuali, caratterizzati sempre da quella meravigliosa accoglienza che contraddistingue la Fondazione, insomma la dott.ssa Restaino, con la sua dolcezza, e il Prof. Cosmoferruccio De Stefano, con la sua estrema disponibilità e professionalità, da quel maggio del 2013 sono diventati gli “angeli custodi” del mio piccolo Giuseppe. Sono davvero soddisfatta del servizio che viene offerto dalla Fondazione e non smetterò mai di esprimere e manifestare la mia gratitudine a tutto lo staff per l’accoglienza, l’impegno profuso, il sostegno psicologico dato e per la guida che offre.
Un ringraziamento con il cuore lo ritengo sempre troppo poco!!!

Giusi

HTML Snippets Powered By : XYZScripts.com