Home > News > Perché questo Premio?
premio alessandra bisceglia, terza edizione

Di premi alla memoria di qualcuno, ce ne sono davvero molti, tutti caratterizzati dal raggiungimento di pregevoli obiettivi. Perché allora abbiamo scelto di proporne uno anche noi, da 3 anni a questa parte?

Perché Alessandra era anzitutto una giovane giornalista sempre in cerca di opportunità di crescita e opportunità lavorative, ancor prima che una persona affetta da una patologia rara. Siamo certi che, con la sua sensibilità, avrebbe apprezzato questa iniziativa e vi avrebbe partecipato volentieri.

La finalità del Premio Giornalistico Alessandra Bisceglia è quello di avvicinare i giovani a partecipare attivamente allo sviluppo della cultura della solidarietà e dell’integrazione delle persone diversamente abili. I destinatari di questo premio sono infatti i colleghi di Ale, presenti e futuri, giovani giornalisti under 35 sensibili a fornire informazioni su una patologia rara, ancora troppo poco conosciuta.

A tutte le Scuole di giornalismo riconosciute dall’Ordine Nazionale dei Giornalisti e a tutti i loro allievi, ai Giornalisti pubblicisti e professionisti con meno di 35 anni d’età, è rivolto il nostro invito a mettere in campo le loro capacità e competenze tecniche per dare un contributo al servizio pubblico d’informazione, dedicandosi alla diffusione di informazioni che promuovano l’equità nell’accesso alla cura.

Partecipare è molto semplice: per compilare il form d’iscrizione e consegnare gli elaborati nelle modalità indicate all’art. 3 della III edizione del Bando c’è tempo fino al 15 dicembre 2018.

premio alessandra bisceglia, terza edizione

HTML Snippets Powered By : XYZScripts.com