Home > Iniziative e raccolte fondi > Convegno Panathlon International di Lavello. Alessandra Bisceglia “Campionessa di vita e di coraggio”

Si è tenuto il 26 marzo 2009 a Lavello (PZ) un interessantissimo convegno organizzato dal locale club del Panathlon International, il tema era incentrato sulla presenza della donna nello sport. Nel corso della serata è stato presentato un interessantissimo volumetto dal titolo “Tersicore, storia e campionesse dello sport femminile in Basilicata”.

Al tavolo della presidenza, brillantemente coordinato da una eccellente Luisa Rizzitelli, ex campionessa di volley ed oggi affermata imprenditrice nel campo della comunicazione, il basket lucano era rappresentato dal Presidente del Comitato Regionale, Franco Liguori che per l’occasione ha rappresentato il CONI Regionale nella veste di componente della Giunta Esecutiva.

Nel corso della vivace e piacevole serata, nel corso della quale si sono succeduti interessantissimi interventi, oltre a quello di Franco Liguori, del Sindaco di Lavello, del giornalista Pino Gentile, della Presidente della Commissione Regionale pari opportunità, della dirigente scolastica della scuola Solvimene di Lavello e soprattutto, l’appassionata relazione dell’organizzatore della serata, Michele Basile, presidente club Panathlon di Lavello a cui va il merito per la perfetta organizzazione del convegno.

Fra le protagoniste della serata la campionessa di atletica Lidia Monelli e, soprattutto le “nostre” Marilia Sanza e Michelina Passannante, cestiste lucane che hanno calamitato l’attenzione della folta platea quando hanno parlato delle loro esperienze sportive. Marila, che per emergere nel panorama cestistico nazionale è stata costretta ad “emigrare”, salvo tornare nella sua Potenza a coltivare una illimitata passione per il basket al femminile. Michelina, autentico ed inesauribile talento, ha fatto la scelta opposta a quella della sua amica Marilia, ha preferito rimanere nella sua terra, pur se le occasioni per “espatriare” non sono mancate, dove ha percorso tutte le tappe di una luminosissima carriera, dalle giovanili della sua città natale, Vietri, ai fasti della serie A con la PPF; una carriera ben lungi dal declino, nonostante qualche acciacco…….

In un panorama non certo esaltante del basket femminile lucano Marilia e Michelina rappresentano un esempio da imitare: passione, abnegazione, sacrifici, uniti ad una classe cristallina sono valori da cui ripartire per riportare il basket femminile ai fasti di un passato non troppo lontano……

Durante il convegno il Presidente, Michele Basile, ha ricordato la giornalista Alessandra Bisceglia “Campionessa di vita e di coraggio”.

HTML Snippets Powered By : XYZScripts.com