Home > Articoli > Apertura “Stanze di Ale”

(dal notiziario “W Ale Notizie” n°5, del 5 novembre 2011)

Entra in fase operativa il progetto “Le Stanze di Ale”. Presso l’Ospedale di Venosa è attivo il “Centro di diagnosi e indirizzo terapeutico per angiomi e malformazioni vascolari”. Il nuovo servizio, frutto della collaborazione sinergica tra ASP e Fondazione W ALE, ha lo scopo di facilitare i percorsi di diagnosi e cura alle persone affette da patologie vascolari.
Il martedì, dalle ore  10.00 alle ore 12.00, e il giovedì, dalle ore 16.00 alle ore 18.00, operatori e volontari forniscono informazioni e assicurano ogni possibile supporto ai pazienti. Le prenotazioni  possono  essere effettuate o telefonando ai numeri 097239245 – 3391601371,

 
Nella stesso Centro, istituito presso l’ospedale di Venosa, vengono effettuate gratuitamente su appuntamento visite specialistiche dal Prof. De Stefano Cosmoferruccio e dalla Dott.ssa Silvi  Erminia.
Ulteriori informazioni  possono essere acquisite  sul sito www.fondazionealessandrabisceglia.it e sul sito www.aspbasilicata.net.
Si ricorda  che il progetto “Le Stanze di Ale”, promosso a livello nazionale dalla Fondazione  Alessandra Bisceglia W ALE Onlus, ha come obiettivo lo studio  e la cura delle patologie  vascolari  del bambino e, tra l’altro,  prevede: la formazione di specialisti medici, l’apertura  di stanze  di accoglienza sul territorio nazionale,  la realizzazione di una rete di assistenza tecnica e umana alle famiglie e ai pazienti, la promozione di rapporti tra i centri di terapia.

HTML Snippets Powered By : XYZScripts.com