Home > Articoli > Il corso di formazione “HELPLINE”

(dal notiziario “W Ale Notizie” n°11, del 24 marzo 2013)

di Marco Michelli

La Fondazione W ALE insieme all’Istituto  Superiore  di Sanità  sta  portando  avanti  il corso di formazione “Helpline”. Il corso,  di  carattere teoricoesperienziale, rientra nell’omonimo progetto “Helpline”, relativo al conoscere le esigenze e le richieste  in materia di anomalie vascolari congenite. I temi che si  stanno  affrontando riguardano prevalentemente  la comunicazione con le famiglie in difficoltà e con gli altri utenti, nonché il saper  gestire  un colloquio telefonico (sapere cosa dire e come) oltre a fornire un quadro più chiaro e completo sulle anomalie vascolari congenite e le patologie rare, di cui la stessa Fondazione si occupa.

A tenere il corso  sono docenti dell’Istituto Superiore di Sanità, del Centro Nazionale Malattie Rare (CNMR). Il corso di formazione prevede una metodologia didattica interattiva, che include, unitamente alle lezioni magistrali, tecniche di apprendimento cooperativo e role play. Il fine è quello di creare un contesto dove la comunicazione, lo scambio, l’informazione diventino gli elementi sostanziali per promuovere la crescita e lo sviluppo di un sistema di sostegno più solido.
Le prossime due giornate sono previste il 19 marzo e il 18 aprile p.v. a Roma. Il medesimo percorso si sta realizzando anche con i volontari della Basilicata. Agli incontri farà seguito una fase di verifica e supervisione.

 

 

 

HTML Snippets Powered By : XYZScripts.com