Home > Articoli > A scuola per imparare la solidarietà

(dal notiziario “W Ale Notizie” n°16, del 15 luglio 2014)

di Giuseppe Orlando

A Potenza, nella Sala Inguscio della Regione Basilicata, il 5 maggio u.s. è stato presentato il progetto per la scuola primaria “Con gli occhi tuoi – Una storia d’amore e d’amicizia”. L’iniziativa, promossa dalla Fondazione W Ale in collaborazione con la Regione Basilicata, intende promuovere nelle scuole del territorio la video-favola “Con gli occhi tuoi”.

Si tratta di un progetto per la sensibilizzazione sulle malattie rare, rivolto alla scuola primaria e realizzato dall’Istituto Superiore di Sanità e Ministero della Salute. “Dalla fantasia di alunni di II e III elementare è nata una favola per grandi e piccoli che affronta il tema dell’inclusione e dell’integrazione attraverso la vicenda di un bambino fragile, che diventa eroe grazie alla musica e ai suoi amici – ha sottolineato Raffaella Restaino, Presidente Fondazione W Ale- Intendiamo vincere l’isolamento e la paura, legata alle malattie rare, partendo dalla scuola, dove si forma l’umanità dei cittadini di domani”. Nel corso della serata è stato illustrato anche il metodo con cui sono stati realizzati i laboratori interdisciplinari, ed è stato presentato il percorso formativo sull’uso della video-favola nella scuola primaria, ideato e compilato dal Centro Nazionale Malattie Rare dell’ISS, e utilizzabile come progetto pilota da altre scuole. “La scuola è una delle principali palestre d’integrazione e d’inclusione sociale – ha affermato Marcello Pittella, Presidente della Regione Basilicata – e luogo primario per la costruzione dei valori di cui noi vogliamo sia permeata la comunità civile che abitiamo. Ed è per questo che abbiamo adottato il progetto che ci ha proposto la Fondazione W Ale. Siamo consapevoli che insegnando ai bambini a stare accanto a chi è malato si insegna anche a includere in generale le fragilità, a farne un punto di partenza e di forza per la crescita umana, oltre che didattica dei bambini”.

 

HTML Snippets Powered By : XYZScripts.com