Home > Articoli > Nasce una nuova collaborazione

(dal notiziario “W Ale Notizie” n°16, del 15 luglio 2014)

di Afra Fanizzi

Continua il lavoro della Fondazione W Ale sulla formazione e sullo studio delle patologie vascolari. Nei giorni scorsi la presidente Raffaella Restaino e il presidente del comitato scientifico Cosmoferruccio De Stefano, hanno incontrato a Modena il prof. Gioachino Coppi, responsabile dell’unità operativa di Chirurgia vascolare del Policlinico.

Insieme a loro, il dottor Giovanni Ragazzi dell’equipe medica di Chirurgia vascolare del Policlinico modenese, l’ing. Alia Paolo e il dott. Massimo Vaghi, rispettivamente presidente di Ila e presidente del comitato scientifico di Ila (Associazione Italiana Angiodisplasie ed Emangiomi infantili) e la dott.ssa Valentina Cataldi, borsista. L’ipotesi è quella di sostenere, insieme con Ila, una borsa di studio sulla patologie vascolari destinata a uno specializzando del Policlinico di Modena, centro all’avanguardia per la cura delle Malformazioni Vascolari Congenite (MVC). A Modena, infatti, l’ambulatorio sorto due anni fa nel nuovo ospedale Civile S. Agostino-Estense di Baggiovara, opera nel campo della diagnostica, anche di secondo livello, delle malformazioni vascolari ed emangiomi. E’ rivolto sia al paziente adulto che a quello in età pediatrica. A occuparsene i medici incontrati.

 

HTML Snippets Powered By : XYZScripts.com