Home > Articoli > La LAPET sostiene la Ricerca per le Malformazioni Vascolari Congenite promossa dalla Fondazione W Ale

Nell’ambito dell’Assemblea Nazionale degli Associati Lapet (21 aprile 2015 a Roma), significativo è stato il momento dedicato alle tematiche di tipo sociale. A tal proposito, ospite d’eccezione Lorena Bianchetti nota giornalista televisiva, in veste di testimonial e socio fondatore della Fondazione W Ale Onlus.

“La Lapet non è nuova a questo tipo di iniziative, per questo, dopo la positiva esperienza degli scorsi anni, abbiamo deciso di sostenere, anche per il 2015, la Ricerca per le Malformazioni Vascolari Congenite promossa dalla Fondazione W Ale in collaborazione con il Centro Nazionale Malattie Rare dell’Istituto Superiore di Sanità – ha spiegato il presidente nazionale Roberto Falcone – Abbiamo invitato tutti i nostri associati a promuovere presso i propri clienti di studio un gesto di solidarietà nel destinare il 5xmille della dichiarazione dei redditi alla Fondazione in memoria della giovane giornalista Alessandra Bisceglia”.

“La nostra è una fondazione che vuole sostenere la ricerca delle malattie rare – ha spiegato Lorena Bianchetti – Il cittadino è indifeso perché si trova solo, smarrito quando scopre di avere una malattia grave, rara. Le famiglie sono così costrette ad affrontare un vero e proprio pellegrinaggio per conoscere la diagnosi e capire il male contro cui devono combattere. La fondazione si è impegnata quindi per far sì che le famiglie possano essere accolte e sostenute non solo dal punto di vista della diagnosi medica ma anche da quello psicologico per affrontare al meglio il percorso e non sentirsi smarrite. Abbiamo creato una help line, una linea telefonica che guida le famiglie ai centri specializzati che si occupano di malattie rare. La mente si arricchisce per quello che riceve, il cuore per quello che dà e noi cerchiamo di ridonare, per quello che possiamo, il sorriso alle persone che si trovano ad affrontare delle prove così importanti”.

A nome del direttivo e di tutti i soci, Raffaella Restaino presidente della Fondazione W Ale ha ringraziato di cuore la Lapet per l’attenzione e la sensibilità manifestati in tutti questi anni e per la disponibilità espressa nell’individuare collaborazioni finalizzate alla ricerca della patologia di cui si occupa: “Questo ci rende orgogliosi e ci dà più forza per proseguire il cammino intrapreso, perchè  sentiamo forte l’impegno verso chi ci sostiene, nella profonda convinzione che la realizzazione dei nostri progetti  possa mettere in campo un aiuto concreto per chi vive queste realtà”. 

Lucia Basile

Ufficio Stampa e Pubbliche Relazioni

Associazione Nazionale Tributaristi Lapet

Leggi la rassegna stampa nella quale parlano di noi:

>> il Tributarista 2/2015

>> il Tributarista 3/2015

>> ItaliaOggi 27/04/2015

HTML Snippets Powered By : XYZScripts.com