Home > Articoli > Concluso il Seminario “Cultura della solidarietà e volontariato”

Nel pomeriggio del 29 giugno a Lavello (PZ) presso il Consultorio familiare si è tenuto un Seminario Formativo dal titolo “Cultura della solidarietà e volontariato”.

L’evento è stato organizzato dalla Fondazione “Alessandra Bisceglia W Ale” Onlus in collaborazione con il Centro Servizio Volontariato (CSV) di Basilicata come momento di riflessione sul significato che assume il volontariato all’interno della nostra società, quale portatore di valori di riferimento e di modelli di comportamento, analizzando i principi fondativi, il suo ruolo nel modello di società contemporanea e le sue prospettive di evoluzione. Hanno partecipato, oltre alle volontarie della Fondazione “Alessandra Bisceglia”, anche i rappresentanti della Croce Rossa Italiana, del CIF di Venosa e Lavello, della U.A.L., e della Pro-Loco di Palazzo San Gervasio. Dopo i saluti della dott.ssa Raffaella Restaino, presidente della Fondazione “Alessandra Bisceglia”, la parola è passata alla Direttrice CSV Basilicatadott.ssa Tina Paggi. Sono seguite quasi tre ore di formazione ove la dottoressa Paggi ha fatto un’attenta disamina di come è nato, come si è trasformato e quel che è oggi il volontariato nel nostro Paese. Durante i lavori la direttrice del CSV di Basilicata di sovente, per meglio parlare del volontariato, ha citato la Costituzione Italiana. “Le Associazioni di volontariato e più in generale di terzo settore, – ha inoltre dichiarato la Paggi – devono avere il requisito di gratuità totale, devono tener presente i problemi del territorio, evitando di creare dipendenza o riconoscenza”. A conclusione dei lavori la dott.ssa Restaino ha sottolineato l’importanza della condivisione con le altre associazioni operanti sul territorio al fine di evitare le frammentazioni e la dispersione di energie. “Lavorare insieme, – ha dichiarato la presidente – anche se con obbiettivi differenti, deve avere lo scopo di fornire un servizio, creare aggregazione, promuovere le buone pratiche sociali, per una migliore qualità della vita. Tutti i partecipanti si sono detti entusiasti, motivati e rinvigoriti. 

ANGELA LAMANNA

HTML Snippets Powered By : XYZScripts.com