Home > Articoli > Il senso del volontariato. Il CESV presso la sede di Roma per l’incontro di formazione rivolto ai volontari

(dal notiziario “W Ale Notizie” n°20, del 1 luglio 2015)

di Maria Langellotti

Il 18 Aprile del 2015 si è tenuta, presso la sede della Fondazione a Roma, una giornata di formazione sul senso del volontariato. A tenere l’incontro Valentina Avella del Centro Servizi Volontariato del Lazio (CESV).

L’idea è nata dall’esigenza di coinvolgere sempre più il sistema del volontariato, valorizzando il contributo sul territorio, oltre che consolidare la rete della formazione. L’obiettivo è il confronto con i volontari inteso come premessa per acquisire l’importanza di esserci e degli spazi in cui si agisce. La possibilità di condividere progetti, risultati e di scambiare informazioni rappresenta da sempre una prerogativa per la crescita di un sistema orientato alla partecipazione, all’impegno civile, a “lavorare con” e non solo a “lavorare per”. La formazione rappresenta in tal senso un modo per ampliare la consapevolezza della necessità di agire insieme e sottolineare nello stesso tempo l’importanza del proprio impegno sul territorio. Tra i volontari presenti alcuni erano nuovi e hanno spiegato le motivazioni della loro scelta. A tutti è stata distribuita la carta dei valori del volontariato e, quindi, fornito uno spunto per una riflessione che potrebbe andare a concretizzarsi in una discussione futura sul tema. Ritenendo utile ampliare sempre più le risorse del terzo settore e valorizzare il sistema del volontariato, si è considerata la possibilità di incontrarci nuovamente con l’idea di coinvolgere sempre più volontari.

HTML Snippets Powered By : XYZScripts.com