Home > News > Gli auguri della Fondazione di Buon Natale e Sereno 2018 con le parole di Roberto Giacobbo

Gli auguri della nostra piccola paziente Elisa

Eccoci pronti e felici ad affrontare un altro Natale. È stato un anno intenso, ricco di soddisfazioni e anche di qualche imprevisto. Ma cosa sarebbe la vita se tutto fosse programmato, ripetitivo.
La Fondazione W Ale ha continuato il suo lavoro nel costante ricordo della splendida Alessandra. Il suo sorriso, la sua decisione ha sempre accompagnato tutte le iniziative che nel tempo hanno creato una serie di aiuti e di offerte a favore di persone in difficoltà. Aiutare gli altri è una delle azioni più nobili che un essere umano può portare avanti. Ogni periodo, ogni tempo richiedono diversi modi nei quali poter dare aiuto, nella nostra epoca così ricca di comunicazione ma nello stesso tempo confusa nella ricerca delle fonti, la conoscenza certa può essere una grande ricchezza. La possibilità di districarsi tra informazioni rare e confuse, lontane e antitetiche può realmente portare aiuto a chi nel momento del bisogno richiede una linea certa di informazione in grado di poter segnare una strada che possa portare fino ad una soluzione totale o parziale di ogni problema. Sapere a chi rivolgersi, dove e come, è un elemento importantissimo nel caso una famiglia venga colpita in uno dei suoi componenti da una malattia rara.
Oltre a questo la Fondazione ha però riconosciuto altre capacità, voglio ricordare ad esempio il premio legato alla comunicazione che quest’anno siamo riusciti a consegnare.
L’attività continua, le attività continuano. E questi auguri per un sereno Natale è giusto che si estendono anche ad un proficuo e felice nuovo anno. Sarebbe bello pensare che la generosità, i pensieri positivi, la disponibilità verso il prossimo che fanno parte della festa cristiana del Natale possano essere protagonisti in ogni giorno dell’anno.
Un augurio speciale a Raffaella e ad Antonio, i genitori di Alessandria che come ogni anno hanno dato e daranno in futuro il buon esempio a noi tutti.
Ne approfitto per ricordarvi l’appuntamento il prossimo 4 gennaio al teatro Sistina di Roma dove ci incontreremo per una serata speciale durante la quale aiutando la Fondazione si potrà assistere allo spettacolo “Mamma mia!”.
Ancora auguri e buona vita a tutti

Roberto Giacobbo

HTML Snippets Powered By : XYZScripts.com