Home > La Ricerca Scientifica > Convenzione con il Campus Bio-Medico di Roma: risultati raggiunti

Il Dottor Vito Toto, già vincitore della borsa di studio per il dottorato di ricerca in “Scienze Biomediche Integrate e Bioetica” presso l’Università Campus Bio-Medico di Roma e nuovo beneficiario dell’assegno di ricerca in “Valutazione dell’efficacia del trattamento chirurgico delle malformazioni vascolari post- assiali” presso il medesimo policlinico, finanziati entrambi dalla Fondazione, mette a punto una verifica di quanto realizzato grazie alla convenzione stipulata, in data 09/12/2014, tra l’Università Campus Bio-Medico e la Fondazione Alessandra Bisceglia W Ale Onlus per il potenziamento dell’attività diagnostica avanzata e terapia  chirurgica delle Malformazioni Vascolari.

“In questi anni sono stati raggiunti i seguenti obiettivi:

  • è stato costituito un team multidisciplinare coordinato dal Prof. Paolo Persichetti (Direttore U.O.C. Chirurgia Plastica, Policlinico Campus Bio-Medico) e composto dal Prof. Cosmoferruccio De Stefano (Presidente Comitato Scientifico Fondazione W Ale), dalla Dott. ssa Raffaella Restaino (Rappresentante Fondazione W Ale), dal Dott. Vito Toto (Chirurgo Plastico, Titolare Assegno di Ricerca, Università Campus Bio-Medico di Roma), dalla Dott. ssa Caterina Dianzani (Dermatologa, U.O.C. Chirurgia Plastica, Policlinico Campus Bio-Medico), dal Prof. Francesco Spinelli (Direttore U.O.C. Chirurgia Vascolare, Policlinico Campus Bio-Medico), dal Dott. Rosario Francesco Grasso (Radiologo, U.O.C. Radiologia, Policlinico Campus Bio-Medico) e dalla sig.ra Simona Vitali (Segreteria, U.O.C. Chirurgia Plastica, Policlinico Campus Bio-Medico) (articoli 1 e 4 della convenzione);
  • è stato redatto il percorso terapeutico-assistenziale dei pazienti affetti da Malformazioni Vascolari, (articoli 1 e 4 della convenzione);
  • in data 09/10/2015 si è svolto presso l’Università Campus Bio-Medico di Roma, un convegno sulle Malformazioni Vascolari, organizzato dalla Fondazione Alessandra Bisceglia W Ale Onlus in collaborazione con l’Università Campus Bio-Medico di Roma (articolo 3 della convenzione);
  • la Fondazione Alessandra Bisceglia W Ale Onlus ha finanziato una borsa di studio triennale per il XXXI ciclo di Dottorato di Ricerca in Scienze Biomediche Integrate e Bioetica presso l’Università Campus Bio-Medico di Roma (articolo 3 della  convenzione);
  • i pazienti, visitati presso la Stanza di Ale di Venosa, poi trasferita a Lavello (PZ), e di Roma, hanno proseguito il percorso diagnostico-terapeutico presso il Policlinico Universitario Campus Bio-Medico (articolo 3 della convenzione);
  • Successivamente è stato ottimizzato il percorso terapeutico-assistenziale presso il Policlinico Universitario Campus Bio-Medico dei pazienti affetti da Malformazione Vascolare: nello specifico, l’equipe multidisciplinare si è riunita regolarmente per inquadrare collegialmente il paziente affetto da Malformazione Vascolare e stabilire l’iter terapeutico più adeguato;
  • nel mese di Novembre 2017 è stato presentato al congresso nazionale della SISAV a Genova, un poster sul caso clinico di un paziente della Fondazione Alessandra Bisceglia W Ale ONLUS, affetto da una complessa malformazione vascolare ed operato presso il Policlinico Universitario Campus Bio-Medico;
  • nel mese di Dicembre 2017 si è svolto presso l’Università Campus Bio-Medico di Roma un corso di formazione ECM sulle anomalie vascolari dal titolo: “Le Malformazioni Vascolari Congenite: il sospetto diagnostico e la comunicazione efficace”;
  • si sono tenute riunioni dell’equipe multidisciplinare presso il Policlinico Universitario
    Campus Bio-Medico per discutere sui casi clinici di pazienti affetti da Malformazioni Vascolari complesse;
  • sono stati eseguiti presso il Policlinico Universitario Campus Bio-Medico interventi chirurgici;
  • il numero di pazienti affetti da Malformazioni Vascolari seguiti presso il Policlinico Universitario Campus Bio-Medico si è incrementato;
  • il 18 marzo 2019 è stata inaugurata la Stanza di Ale presso il Policlinico Universitario Campus Bio-Medico (vedi numero precedente), in cui è previsto l’affiancamento dello psicologo come nelle altre Stanze di Ale;
  • si sta implementando il database sui pazienti affetti da Malformazioni Vascolari al fine di ottenere dati statistici validi sui numeri delle Anomalie Vascolari”.
HTML Snippets Powered By : XYZScripts.com