Home > Articoli > “Un ospedale con più sollievo”, domenica 29 maggio a Roma la premiazione

LAVELLO, 27 maggio 2022

COMUNICATO STAMPA

Per la sezione Università sarà consegnato il premio Alessandra Bisceglia al miglior elaborato sui temi del sollievo e dell’assistenza sanitaria. La cerimonia si terrà al Policlinico Gemelli con la presenza di Raffaella Restaino e di Roberto Giacobbo

La Fondazione Alessandra Bisceglia ViVa Ale parteciperà ad una quattro giorni di iniziative promosse a Roma dal Policlinico Gemelli, dalla Fondazione Ghirotti Onlus e dall’Università Cattolica, nell’ambito della ventunesima Giornata nazionale del Sollievo.

Fra i vari appuntamenti, la cerimonia di premiazione del concorso “Un ospedale con più sollievo”, giunto alla tredicesima edizione e sostenuto anche dalla Fondazione Alessandra Bisceglia.

L’evento si terrà nella mattinata di domenica 29 maggio al Policlinico Universitario “Agostino Gemelli” di Roma. La finalità del concorso – ideato e promosso dalla Fondazione Ghirotti Onlus e suddiviso in più categorie – è quella di sensibilizzare gli studenti di tutte le età, i docenti e le famiglie sul tema del “sollievo”, sollecitando la riflessione e la creatività, nella consapevolezza che anche nelle situazioni di disagio si possono indicare strategie per un sollievo individuale.

La Fondazione ViVa Ale, nell’ambito del concorso ha messo a disposizione anche per l’edizione 2022 un suo premio per la sezione “Università”, chiedendo ai partecipanti di realizzare un elaborato per raccontare i luoghi storici di assistenza sanitaria o per esprimersi sul significato della solidarietà all’interno di luoghi assistenziali.

Domenica a Roma sarà presente Raffaella Restaino, referente per i rapporti istituzionali della Fondazione. Il premio della sezione di concorso della Fondazione sarà consegnato invece dal noto giornalista e conduttore Roberto Giacobbo, componente del Comitato promotore della Fondazione ViVa Ale.

HTML Snippets Powered By : XYZScripts.com