Home > Helpline > INVALIDITÀ CIVILE E LEGGE 104: CON LA PROCEDURA ONLINE LA VISITA – IN ALCUNI CASI – NON SERVE PIÙ

DAL “VIVA ALE NOTIZIE” N°46, DEL 22 DICEMBRE 2021

Rubrica Helpline in collaborazione con l’avvocato E. Stasi Referente legale Fondazione Viva Ale e M. Matrantuono Assistente Sociale Comune di Lavello

VALUTAZIONE SOLO SULLA BASE DELLA DOCUMENTAZIONE

Sulla base dell’articolo 29-ter del DL n. 76 del 16 luglio 2020 (“Semplificazione dei procedimenti di accertamento degli stati invalidanti e dell’handicap”, convertito dalla Legge n. 120 dell’11 settembre 2020), le commissioni mediche INPS preposte all’accertamento delle minorazioni civili e dell’handicap ai sensi dell’art. 4 Legge 104/1992, sono autorizzate a redigere verbali, sia di prima istanza-aggravamento (là dove operano e sono attive le convenzioni con le regioni) che di revisione, anche solo sugli atti, in tutti i casi in cui sia presente una documentazione sanitaria che consenta una valutazione obiettiva.

La valutazione sugli atti può essere richiesta dal diretto interessato unitamente alla produzione di documentazione sanitaria adeguata. La commissione INPS di accertamento valuta la documentazione trasmessa dal cittadino e, nei casi in cui la ritenga non sufficiente per una valutazione obiettiva, l’interessato sarà convocato a visita diretta.

LA SEMPLIFICAZIONE DELLA PROCEDURA

In applicazione della citata norma sul sito istituzionale dell’INPS è stato rilasciato un nuovo servizio, denominato “Allegazione documentazione Sanitaria Invalidità Civile”, che consente ai cittadini di inoltrare la documentazione sanitaria con modalità online.

Tale nuovo servizio consente alle commissioni mediche INPS di:

  • snellire il procedimento di verifica sanitaria in ottemperanza alla nuova norma vigente;
  • agevolare l’accertamento nei casi di pazienti particolarmente gravi per i quali il recarsi a visita diretta potrebbe essere particolarmente disagevole;
  • implementare una modalità accertativa che tenga conto dell’attuale contesto pandemico.

La documentazione sanitaria pervenuta mediante l’allegazione online verrà conservata negli archivi dell’Istituto e sarà sempre disponibile e consultabile per gli eventuali successivi accertamenti di revisione, di aggravamento o di verifica straordinaria, oppure per le attività dell’UOC audit del Coordinamento generale Medico Legale e della Commissione Medica Superiore.

https://www.osservatoriomalattierare.it/news/invalidita-civile-esenzioni-e-diritti

HTML Snippets Powered By : XYZScripts.com